Progetto

SAAMA

Categoria

Migrazione, Progetti

SAAMA, nella lingua mandinka parlata in Gambia, Guinea-Bissau e Senegal, significa “Domani”: al futuro costruito su diritti e dignità si riferisce il nuovo progetto per giovani migranti arrivati soli in Italia, nella gran parte dei casi quando erano ancora minorenni. Una eredità lasciata dal progetto Ragazzi Harraga, appena concluso, che in SAAMA ha trovato la logica prosecuzione.

SAAMA è anche l’acronimo di  Strategie di Accompagnamento all’Autonomia per Minori Accolti: è condotto dalla associazione capofila SEND insieme a una alleanza di 13 soggetti pubblici e privati, realizzato nelle aree metropolitane e nei piccoli centri urbani del distretto del Tribunale per i minorenni di Palermo, che include le province di Agrigento e Trapani.

SAAMA cresce sulle spalle di interventi precedenti che hanno fatto dell’inclusione sociale per minori stranieri un modello innovativo e replicabile, affinché il domani e il futuro delle società possa essere accogliente e fondato sulla condivisione e la sicurezza dei diritti di ogni persona.

 

 

 

Il tuo sostegno conta

Ogni giorno ci prendiamo cura dei bambini soli e vulnerabili ma non possiamo farlo da soli. Per riuscirci dobbiamo essere in tanti. Abbiamo bisogno di te. Scopri i benefici fiscali.